BENVENUTO !!!

Ciao e benvenuto nel forum IRONEER !!!

-

Qui troverai tante informazioni, tanti consigli e tante idee !!!

-

Questo non è un club..
è una piazza virtuale dove tanti amici chiacchierano e scambiano opinioni sul mondo harley e non!

-

Ti chiediamo solamente di compliare il form di registrazione e rispettare il regolamento !!!

-

grazie!

-

www.ironeer.com


cosa pensate dei dealers?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da gf48 il Sab 6 Giu 2015 - 10:34

Ho creato questo nuovissimo Topic per chiedervi cosa pensate dei dealers. ...

Personalmente sono rammaricato (meglio trattenersi ..... )perché avendo avuto 2 problemi sulla mia 48 ho riscontrato poca competenza, zero capacità ,nessun intuito su come risolvere le problematiche su 5 dealers cui mi sono rivolto e per finire carissimi ...ovviamente è giusto d'altronde. ...con il portafogli altrui. .

Inoltre un nostro amico qui sul forum ha fatto riferimento ad un tagliando effettuato in cui non ha trovato una goccia d'olio nel serbatoio. ..

help:.... esprimete il vostro pensiero al riguardo. .....

gf48
Ironeer
Ironeer

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 15.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da ILToLa il Sab 6 Giu 2015 - 11:02

gf48 ha scritto:Ho creato questo nuovissimo Topic per chiedervi cosa pensate dei dealers. ...

Personalmente sono rammaricato (meglio trattenersi ..... )perché avendo avuto 2 problemi sulla mia 48 ho riscontrato poca competenza, zero capacità ,nessun intuito su come risolvere le problematiche su 5 dealers cui mi sono rivolto e per finire carissimi ...ovviamente è giusto d'altronde. ...con il portafogli altrui. .

Inoltre un nostro amico qui sul forum ha fatto riferimento ad un tagliando effettuato in cui non ha trovato una goccia d'olio nel serbatoio. ..

help:.... esprimete il vostro pensiero al riguardo. .....

Io la mia iron l'ho acquistata l'estate scorsa usata con 5800km all'attivo, è un fine 2009 e dal momento che l'ho presa non l'ho mai portata dal dealer! Tariffe orarie allucinanti (certi chiedono 70 euro l'ora più iva :sbam: ) ma mi sono informato tramite amici già con l'harley e la porto sempre e dico SEMPRE dal mio meccanico di fiducia che opera solo su harley e buell! il dealer non mi vedrà mai!
avatar
ILToLa
RoadMan
RoadMan

Numero di messaggi : 424
Data d'iscrizione : 02.08.14
Età : 32

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Francesco il Sab 6 Giu 2015 - 11:16

Ho girato 5 officine di pseudo esperti, perchè la leggenda vuole il dealer ladro e incompetente....Adesso solo dealer ufficiale.Non facciamo di tutta l'erba un fascio...
avatar
Francesco
Dark Legend
Dark Legend

Numero di messaggi : 2322
Data d'iscrizione : 02.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Nanny il Sab 6 Giu 2015 - 12:40

Si anch'io ho girato più di un dealer, diciamo che dipende un po' da chi ti capita a me qualcuno mi ha chiesto 50€ l'ora, altri 90€..... Da loro ho fatto solo il primo tagliando ( e non mi sono schiodato dall'officina) , gli altri me li sono fatti io come il resto delle modifiche che ho effettuato... Ora però ho trovato un customizzatore con i contorcaxxi e mi affiderò a lui per le modifiche radicali... Francè te lo devo presentare.!
avatar
Nanny
Dark Legend
Dark Legend

Numero di messaggi : 4231
Data d'iscrizione : 17.10.09
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da ILToLa il Sab 6 Giu 2015 - 13:07

Oltretutto il dealer più vicino da me sta a 50 km, preferisco di gran lunga il mio meccanico a 500 metri da casa... oltretutto per i lavori sul motore si affida al miglior preparatori d'italia, scendono anche dalla germania per farsi fare i lavori sui motori da lui...
avatar
ILToLa
RoadMan
RoadMan

Numero di messaggi : 424
Data d'iscrizione : 02.08.14
Età : 32

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da gf48 il Sab 6 Giu 2015 - 16:15

questo è un sondaggio per costatare se " il malessere e l'incubo di recarsi in concessionaria regna in ciascuno di noi. .".

Comunque Siamo in tanti a ricorrere ad un meccanico "alternativo ".


Ultimamente per codificare il tssm un concessionario mi ha proposto qualcosa che va al di fuori di ogni logica. ...
Premetto che la distanza tra me ed il concessionario è di 300 km(solo andata )...il più vicino Ed avendo preso degli oring e ho chiesto loro come si doveva fare ossia quando mi sarei dovuto presentare per codificare il sistema Così dopo 1 ora al massimo mi sarei messo nuovamente in viaggio. ..t
tanto parliamo di una semplice codifica mentre le parole sono state le seguenti :

" Non prendere nessun appuntamento ...non e che porti la moto e dopo te ne vai...dopo aver atteso l'operazione. 
(Per rincarare la dose il massimo lo ha raggiunto con questo )
" la porti con il carro attrezzi ,lla llasci perché abbiamo altre moto da sistemare e poi quando è pronta te la puoi venire a prendere. .."


Personalmente ritengo che siano frasi che fanno meditare. ...

LA CRISI DEVE ANCORA VENIRE...IN ITALIA!!!!!

Dimenticavo. ..Attraverso il meccanico "alternativo " 20 minuti per 20 euro e solo 100 km....

E la moto sotto i miei occhi. ...

Lasciare è un verbo che non conosco. ...boh chissà che vorrò dire.

Mi fa piacere che qualcuno di voi abbia conosciuto dalle proprie parti persone "appropriate alla situazione ".

Per quanto concerne invece l'altro problema avuto al tachimetro (ieri sera non lho fatto perché era tardi ) Ho riscontrato telefonando un' incompetenza che mi ha fatto letteralmente e di fatto impallidire. 
Tale incapacità dimostrata è stata oggetto di svariate verifiche e contatti presi con meccanici di troppi dealers del nostro stivale. 
sono felicissimo di aver riscontrato un' avaria o meglio inconveniente di questo tipo perché attraverso essa ho constatato tante cose ...prime tra tutte l intuito dei meccanici. ... sempre se di intuito possiamo parlare. ..
Il mio ex meccanico Harley-Davidson molto modesto ha ammesso il suo limite al problema presentatosi. ..perchè modesto ed umile. . 
Allora avendo contatti con meccanici sparsi ovunque anche perché loro amici ha telefonato in vivavoce per dimostrarmi la sua buona fede nell impegnarsi a risolvere l inconveniente ma non risolto. 
Premetto che prima che, il mio amico telefonasse ai vari loro amici di cui sopra, avevo riferitogli tutte le idee geniali (meglio essere ironici ) e pensava scherzassi o altro. Allora prese contatti con chi di dovere dovrebbe fare il meccanico in una concessionaria ufficiale. ....da li fece delle espressioni che non saprei iconizzare. .. del tipo
passando da alcuni che proposero di paypassare l ecm  ( perche' non c'era compatibilità tra essi ) altri che avrebbero dovuto smontare il tachimetro nuovo per constatarne l effettivo funzionamento  ( quando attraverso il Texa si riesce a stabilirne il regolare corretto funzionamento ).
Morale : questo mio amico proveniente da concessionaria ex hd dopo circa 20 anni ha dichiarato amichevolmente che esistono limiti pazzeschi e dire che si fanno corsi per "spaziare meccanicamente "
per olio, filtri e procedure standard si è bravini per consuetudine .... ( ci mancherebbe altro ) ma in cose particolarmente intuitive beh affidatevi a Maria. ......

gf48
Ironeer
Ironeer

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 15.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Paco47 il Dom 7 Giu 2015 - 0:06

Diciamo che la casistica si può dividere in due parti:
- se la moto è nuova e quindi in garanzia, se vuoi sfruttarla sei obbligato a far capo ad un dealers ufficiale per i tagliandi. Che poi sia "bravo" oppure no poco importa. E non entro nel merito dei costi!
- se invece non ti interessa la garanzia oppure è scaduta, non resta che affidarti ad un bravo meccanico: che sia dealers oppure no poco importa. Deve soddisfare le tue esigenze sia in competenze che economicamente.
Nel mio caso, il primo tagliando fatto dal concessionario in cui ho acquistato la moto (che mi ha regalato un anno supplementare di garanzia ma a condizione che facessi tutti i tagliandi da lui!) mi ha deluso e dimostrato poca competenza.
Ora, per non perdere la garanzia e dopo aver parlato con altri possessori di Harley, il secondo tagliando sarà fatto al concessionario di Varese (perdendo così l'anno di garanzia supplementare) Staremo a vedere cosa combina!
PS1 per i costi, in Svizzera il primo tagliando mi è costato 407.95 CHF, sembra che a Varese il secondo dovrebbe esse sui 250 €.
avatar
Paco47
Streetboy
Streetboy

Numero di messaggi : 169
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 70

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da panters il Dom 7 Giu 2015 - 9:20

Batteria appena comprata 180 euro originale hd Bergamo con scontrino , fate voi !
avatar
panters
RoadMan
RoadMan

Numero di messaggi : 506
Data d'iscrizione : 04.11.12
Età : 47

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da gf48 il Dom 7 Giu 2015 - 14:03

Dopo quanti anni è morta la batteria originale?

gf48
Ironeer
Ironeer

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 15.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Giu 2015 - 15:57

gf48 ha scritto:Dopo  quanti  anni  è  morta  la batteria originale?

io 4 anni di moto e ancora batteria originale.. mai attaccata al mantenitore tanto uso la moto sempre..

dal dealer ho fatto solo i primi 2 tagliandi e a parte il costo ovviamente più alto non mi sono trovato male
tagliando eseguito bene con livello olio giusto filtro sostituito candele nuove...

poi adesso mi rivolgo al meccanico di fiducia ma solo per una questione di costi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Paco47 il Gio 25 Giu 2015 - 22:55

Come detto sopra, oggi tagliando degli 8000 al conce di Varese spesi 254.78 € compreso il lavaggio a 16.39 €. Questi sono costi sgravati dall'IVA perché abito in svizzera.
PS mano d'opera a 40 € ora.
avatar
Paco47
Streetboy
Streetboy

Numero di messaggi : 169
Data d'iscrizione : 19.09.14
Età : 70

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da ciùpistons il Ven 26 Giu 2015 - 18:55

io mi ritengo fortunato. questa credo sia l'analisi giusta del mio rapporto col dealer. fortunato perchè evidentemente in Italia la situazione non è uguale ovunque. sicuramente ricorrere all'officina hd non è economico, però bisogna fare 2 considerazioni:1. la tassazione in Italia altissima ( e se pagate 200 euro di tagliando, forse al dealer gliene arrivano in tasca alla fine 20-30 euro..). 2. l'investimento necessario per aprire un concessionario, con grande immobilizzazione di capitale e grande impegno finanziario per il negozio poichè all'anno tra moto e merchandising parliamo di una cifra minima che si aggira intorno ai 500-600 mila euro. Già i 2 milioni iniziali, tra fidejussioni,arredi, prime forniture sono un esporso per pochi. inoltre calcolate le spese di gestione, stipendi ecc ecc. detto questo per dire che il fatto che sia caro è la conseguenza dell'impegno che questo genere di attività crea. personalmente, a Perugia, io sto in paradiso per molti aspetti: il dealer è una persona "ombrosa" e se lo prendi per il verso giusto, apprezzi questo suo lato poichè non ti pressa per vendere. i ragazzi della concessionaria in realtà sono amici con i quali fai le girate, e i meccanici, spesso sanno darti il consiglio giusto anche per risparmiare, probabilmente proprio per il fatto che il capo li lascia lavorare. queste sono le percezioni che ho io e che ti fanno avere quella sensazione di fiducia. alla fine, salvo imprevisti, spendo a spanne 150 euro per l'iron di tagliando, 250 per la springer. è tanto o è poco,boh, finora son sempre stati fedeli ai preventivi ,son sempre professionali e son sempre rimasto soddisfatto. sembra una leccata di c*lo, ma chi mi conosce sa che sono una persona schietta. ho avuto honda ( grandi inculoni) ducati ( caro ) e bmw ( puzzoni, str*nz*, anche disonesti e cari ). fate voi..
avatar
ciùpistons
RoadMan
RoadMan

Numero di messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.05.12
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Nanny il Ven 26 Giu 2015 - 23:04

ciùpistons ha scritto:io mi ritengo fortunato. questa credo sia l'analisi giusta del mio rapporto col dealer. fortunato perchè evidentemente in Italia la situazione non è uguale ovunque. sicuramente ricorrere all'officina hd non è economico, però bisogna fare 2 considerazioni:1. la tassazione in Italia altissima ( e se pagate 200 euro di tagliando, forse al dealer gliene arrivano in tasca alla fine 20-30 euro..). 2. l'investimento necessario per aprire un concessionario, con grande immobilizzazione di capitale e grande impegno finanziario per il negozio poichè all'anno tra moto e merchandising parliamo di una cifra minima che si aggira intorno ai 500-600 mila euro. Già i 2 milioni iniziali, tra fidejussioni,arredi, prime forniture sono un esporso per pochi. inoltre calcolate le spese di gestione, stipendi ecc ecc. detto questo per dire che il fatto che sia caro è la conseguenza dell'impegno che questo genere di attività crea. personalmente, a Perugia, io sto in paradiso per molti aspetti: il dealer è una persona "ombrosa" e se lo prendi per il verso giusto, apprezzi questo suo lato poichè non ti pressa per vendere. i ragazzi della concessionaria in realtà sono amici con i quali fai le girate, e i meccanici, spesso sanno darti il consiglio giusto anche per risparmiare, probabilmente proprio per il fatto che il capo li lascia lavorare. queste sono le percezioni che ho io e che ti fanno avere quella sensazione di fiducia. alla fine, salvo imprevisti, spendo a spanne 150 euro per l'iron di tagliando, 250 per la springer. è tanto o è poco,boh, finora son sempre stati fedeli ai preventivi ,son sempre professionali e son sempre rimasto soddisfatto. sembra una leccata di c*lo, ma chi mi conosce sa che sono una persona schietta. ho avuto honda ( grandi inculoni) ducati ( caro ) e bmw ( puzzoni, str*nz*, anche disonesti e cari ). fate voi..
Pienamente d'accordo!!
avatar
Nanny
Dark Legend
Dark Legend

Numero di messaggi : 4231
Data d'iscrizione : 17.10.09
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Gigas444 il Lun 6 Lug 2015 - 22:52

Che uno si possa trovare bene da un dealer é sicuramente possibile, ma che tu mi dica che da un tagliando da 200 € con costi pezzi etc di 50€ il conce ne ricavi 20 di € per me é una favola!
Poi ognuno é libero di buttare i soldi suoi dove gli pare io preferisco la birra alle tasche del conce che, dalle mie parti, é solo un branco di incompetenti che, oltre al cambio olio, sanno fate ben poco
avatar
Gigas444
Ironeer
Ironeer

Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 21.01.14
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Antares il Mar 7 Lug 2015 - 1:19

Ciao a tutti. Non partecipo molto al forum, ma l'argomento mi interessa. Io ho una 48 con 40.000km. 3 giorni fa ho dovuto fare il tagliando (che ho sempre fatto da solo nel mio garage). Mi sono impazzito per trovare il kit tagliando (olii, filtri e candele) che sul web si aggiravano sui 140€ (screamin eagle syn3).
Per curiosità sono passato al conce...100€ tutto il kit. Non male!!
In altra occasione, essendo rimasto a piedi per un problema elettrico che pensavo fosse grave, ho portato la moto al concessionario ed il giorno dopo mi hanno ridato la moto; 50€: cambio candele e pulizia di un connettore che pare porte corrente alla bobbina.
Pare che sono stati onesti. Ma per i tagliandi non mi fido. Io so che olio ci metto, quanto ce ne metto e come tiro la catena primaria. Per altri lavori di manutenzione mi sto ancora studiando il manuale di istruzioni. È anche vero che in giro nel web si trovano dei tutorial che sono perfetti!
avatar
Antares
Ironeer
Ironeer

Numero di messaggi : 11
Data d'iscrizione : 16.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da ciùpistons il Mar 7 Lug 2015 - 12:22

Gigas444 ha scritto:Che uno si possa trovare bene da un dealer é sicuramente possibile, ma che tu mi dica che da un tagliando da 200 € con costi pezzi etc di 50€ il conce ne ricavi 20 di € per me é una favola!
Poi ognuno é libero di buttare i soldi suoi dove gli pare io preferisco la birra alle tasche del conce che, dalle mie parti, é solo un branco di incompetenti che, oltre al cambio olio, sanno fate ben poco

Io no credo d'esserci andato tanto lontano . purtroppo le tasse, gli oneri finanziari, son costi che uccidono l'economia in Italia. molti pensano che un concessionario harley sia una fabbrica di soldi. io non credo. penso che sia un'attività che possa trovare un buon equilibrio economico, ma non è un caso che la stragrande maggioranza dei dealer ha almeno uno dei soci che i soldi già li possedeva, Condicio sine qua non , un concessionario non lo apri in questo paese, perchè la marginalità non è cosi appetibile per attirare speculazioni.
avatar
ciùpistons
RoadMan
RoadMan

Numero di messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.05.12
Età : 49

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Gigas444 il Mar 7 Lug 2015 - 15:56

come ti dicevo, ognuno è perfettamente libero di scegliere (per fortuna), io ho semplicemente scelto meccanici più economici e, per quella che è la mia opinione, anche estremamente più preparati di quelli dei dealer in questa zona
avatar
Gigas444
Ironeer
Ironeer

Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 21.01.14
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: cosa pensate dei dealers?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum